Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a stirare

 

Non tutti amano farlo, anzi spesso siamo disposti a pagare qualcun altro che se ne occupi per noi, ma quel che è certo è che sono finiti i tempi in cui stirare era un’attività relegata al ruolo della casalinga.

Lo dimostra anche l’ultimo spot di Braun, dedicato sfacciatamente al pubblico maschile. Lanciando l’hashtag #realironman il colosso tedesco ha deciso di mettere bene in chiaro un concetto: stirare è una cosa da uomini.

 

 

 

 

Il video mostra con toni epici come maneggiare il ferro da stiro sia un’attività impegnativa e ricca di soddisfazioni proprio come uno sport, ed è chiaramente ispirato all’extreme ironing, una disciplina estrema nata verso la fine degli anni novanta.

Extreme Ironing: stirare camicie in luoghi estremi

Extreme ironing: stirare diventa uno sport

 

Il suo fondatore definisce così questa curiosa disciplina: “Uno sport adrenalinico che combina il brivido delle attività estreme all’aperto con la soddisfazione di una camicia ben stirata”. Si può praticare in qualunque luogo e attinge a piene mani da altri sport estremi, come l’arrampicata e il paracadutismo.

L’idea di trasformare questa attività che ben conoscono le casalinghe di tutto il mondo in qualcosa di eccitante venne a Phil Shaw quando, tornato a casa dopo una giornata estenuante, si ritrovò di fronte ad una pila di biancheria da stirare, e affrontata di buona lena, decise che era troppo noioso. Si trasferì così all’aperto, nel giardino posteriore, e quando il suo coinquilino gli chiese cosa stesse facendo rispose: “Extreme ironing!”

Stirare le camicie per sport: Extreme IroningDa allora lo sport ha fatto molta strada, reso celebre anche dal documentario Extreme Ironing: Pressing for Victory andato in onda per Channel 4 in Inghilterra, e si è diffuso in tutto il mondo.

Oggi molti amanti del brivido all’aperto e delle pieghe a lama di coltello si recano con ogni mezzo negli angoli più belli del globo e si immortalano con asse e ferro da stiro nelle posizioni più estreme.

 

 

Si tratta sicuramente di una bella svolta, nell’ambito delle faccende domestiche, ma ci resta solo un dubbio: dove attaccano la presa della corrente?

 

Se proprio non ti va di farlo… non lo fare!

 

Senza dubbio è un’idea carina, ma non è indispensabile scalare una montagna o lanciarsi da un aereo se non abbiamo molta voglia di stirare. In effetti, la soluzione più comoda è quella di acquistare capi d’abbigliamento che non necessitano di asse e ferro per avere sempre un aspetto impeccabile. Ecco due camicie no stiro, per la gioia di chi, a casa tua, combatte ogni giorno con l’appretto!

 

Camicia No stiro maniche corte donnaCamicia No Stiro Uomo

 

Non sei un Extreme Ironer…? Dai un’occhiata alle camicie no stiro!

Extreme ironing: perché stirare è una cosa da uomini!
Hai trovato interessante questo contenuto? Condividilo
Tag: